Pierre-Jean Clément

Testi in lingua facile

Al campo della delegazione di Losanna, Pierre-Jean Clément è stato accolto nel Circolo d’onore.

Pierre-Jean Clément si occupa di persone con disabilità da quasi 40 anni. Era quindi solo questione di tempo prima che entrasse in contatto con Special Olympics: il suo primo incarico fu la partecipazione ai World Winter Games del 1993 a Schladming come allenatore di sci. Ha poi accompagnato il Team Switzerland a Toronto, Nagano, Pyeongchang, Los Angeles e Abu Dhabi. Il suo impegno nei confronti delle persone con disabilità è notevole.

Fa parte della famiglia Special Olympics da oltre 30 anni e non solo allena le delegazioni ai World Games, ma organizza personalmente gare di sci ed è stato per tre decenni ufficiale sportivo di sci alpino, snowboard e bocce. Il simpatico ed estroverso svizzero francese dice: “Naturalmente i World Games sono un grande obiettivo per i nostri atleti, che spesso si allenano per molti anni per arrivarci. Un altro obiettivo importante, tuttavia, è quello di cambiare la visione delle persone senza disabilità nei confronti di quelle con disabilità. I nostri atleti devono essere percepiti come atleti a tutti gli effetti, perché danno tutto e si migliorano sempre. L’ho sperimentato diverse volte. In seguito, si vedono queste persone con occhi diversi. I loro risultati, la loro voglia di fare e i risultati parlano da soli. Grazie a questi momenti unici e indimenticabili, non ho mai dubitato del mio impegno. È una parte importante della mia vita e sono fortunato a poter condividere tutte queste esperienze con Special Olympics e gli atleti.”
Siamo molto felici di avere Pierre-Jean nel Circolo d’onore.

Inizio pagina