Informazioni riguardo all coronavirus

Testi in lingua facile

Dal marzo di quest’anno, il coronavirus ha dominato i titoli dei giornali e ha avuto un forte impatto su molte aree della nostra vita quotidiana. Anche lo sport è direttamente interessato dalle varie misure. Tuttavia, dall’inizio della crisi, Special Olympics Switzerland si è chiaramente attenuta alle raccomandazioni e agli ordini della Confederazione e ha deciso le seguenti misure:

Dopo che le competizioni, i corsi e i tornei e anche la partecipazione alle International Competitions sono già stati cancellati fino alle vacanze estive, abbiamo anche deciso di cancellare tutte le competizioni e gli eventi per il prossimo periodo da agosto al 16 ottobre 2020.

Anche i Regional Games di Lugano, che sarebbero stati programmati per la fine di ottobre, sono stati rinviati di un anno in accordo con gli organizzatori. La data esatta sarà pubblicata a tempo debito sul nostro sito web.

I corsi si svolgeranno. Vi informeremo sulla rispettiva pagina dove e in quale forma si svolgeranno.

All’inizio di agosto rivaluteremo la situazione e decideremo se le offerte di Special Olympics saranno pubblicizzate di nuovo a novembre/dicembre. Finché il coronavirus non sarà contenuto, decideremo in fasi di due o tre mesi sugli eventi dei prossimi mesi.

In questo modo vogliamo evitare che molte persone si incontrino in uno spazio ristretto, il che sarebbe il caso per sessioni di allenamenti, concorsi o anche per la preparazione di eventi. Special Olympics vuole proteggere gli atleti così come gli allenatori, i dipendenti, gli organizzatori e i partner. Gli sportivi, in particolare, appartengono a un gruppo ad alto rischio, poiché le persone con disabilità spesso hanno anche problemi di salute. Per questo motivo, per noi è particolarmente importante proteggerli.

Vi ringraziamo per la vostra comprensione e speriamo vivamente che la situazione si calmi di nuovo in estate, in modo che gli atleti possano iniziare il loro allenamento, partecipare di nuovo alle competizioni come solitamente e vivere la loro gioia nello sport.

Special Olympics Svizzera raccomanda inoltre di evitare le strette di mano e di seguire le misure igieniche dell’UFSP.

Informazioni aggiornate e domande e risposte sul virus corona sono disponibili sul sito web dell’UFSP.

Se avete domande o avete dei dubbi, contattateci su: info@specialolympics.ch.

Inizio pagina