News IT

Elezione di Fabian Frey e Thomas Krähenbühl nel consiglio di fondazione

Fabian Frey e Thomas Krähenbühl sono stati eletti all’unanimità quali nuovi membri del consiglio di fondazione di Special Olympics Switzerland. Fabian Frey, egli stesso atleta di Special Olympics, lavora presso la serra tropicale di Frutigen e ha già partecipato a diverse competizioni. Dal 2012 è membro della commissione atleti e in qualità di portavoce di quest’ultima detiene ora anche ufficialmente un seggio nel consiglio di fondazione. È molto orgoglioso della nuova funzione che è chiamato a svolgere e sarà lieto di mettersi all’opera per difendere gli interessi delle atlete e degli atleti.

Grazie alle funzioni globali che lo vedono impegnato in campo sanitario e farmaceutico, Thomas Krähenbühl, bernese di nascita, apporta una preziosa esperienza nell’ambito della pianificazione strategica e della gestione di progetti. Special Olympics è una realtà che gli sta particolarmente a cuore, poiché conosce la fondazione e molti atleti, tra cui c’è anche suo fratello, da una ventina di anni. Tra le varie cose ha contribuito a istituire le competizioni integrate nelle discipline dell’atletica leggera e dello sci di fondo ed è stato il coach del team di atletica leggera ai World Games negli Stati Uniti. Appassionato maratoneta, per lui lo sport riveste un grande valore ed è lieto del nuovo ruolo che svolgerà all’interno del consiglio di fondazione: «Lo sport dovrebbe dare a tutti gli Special Athletes la possibilità di vincere e stringere nuove amicizie ed è mio desiderio sostenere gli sforzi di Special Olympics in questa direzione».

Inizio pagina