News IT

Informazione relativa al coronavirus

A causa dell’attuale situazione relativa alla diffusione del coronavirus, il Consiglio federale vieta grandi eventi che coinvolgono più di 1000 persone. Questo divieto è entrato in vigore la settimana scorsa e resterà in vigore almeno fino al 15 marzo 2020. Con questa ordinanza il Consiglio federale reagisce alla recente evoluzione dell’epidemia di coronavirus e classifica la situazione in Svizzera come “situazione particolare” ai sensi della legge sulle epidemie.

Special Olympics Switzerland si astiene attualmente dall’annullare gli eventi in tutto il Paese e si attiene alle direttive della Confederazione. Resta agli organizzatori ponderare il rischio insieme alle autorità e  decidere in via definitiva se tenere o annullare un evento. È tuttavia importante che gli organizzatori chiariscano con le autorità cantonali competenti se sono in grado o meno di organizzare la manifestazione, poiché in alcuni casi i Cantoni adottano misure più severe della Confederazione. In questo caso è necessario applicare le disposizioni del Cantone.

Special Olympics Switzerland raccomanda inoltre di non ricorrere a strette di mano e di seguire le misure igieniche dell’UFSP.

Informazioni aggiornate e domande e risposte sul virus corona sono disponibili sul sito web dell’UFSP

Inizio pagina