News IT

Il curling è ora una disciplina ufficiale di Special Olympics

Siamo molto lieti di poter offrire alle atlete e agli atleti di Special Olympics un altro affascinante sport invernale: il curling. Ad oggi, sono già tre i club in Svizzera che offrono il curling per persone con disabilità. Tuttavia, prima che una disciplina possa essere ufficialmente incluso nell’offerta di Special Olympics, devono essere soddisfatte alcune condizioni: per garantire lo sviluppo di questa disciplina in Svizzera è necessario disporre di un Technical Coordonator; ci devono essere almeno due gruppi di allenamento, ciascuno con un Coach, che praticano questo sport regolarmente; e infine si deve tenere almeno una competizione all’anno. Quest’ultima condizione è stata soddisfatta l’8 marzo di quest’anno, quando, a Berna, si è tenuto il Special Curling Master. Quindi, a fine ottobre, la Commissione Sportiva di Special Olympicsi ha deciso di ammettere il curling tra le discipline offerte.

Attualmente stiamo lavorando insieme all’organizzatore dello Special Curling Master di Berna, affinché questa competizione prevista per il 27.2.2021, possa essere disputata come primo Torneo di Curling di Special Olympics. L’obiettivo è quello di poter offrire un torneo all’anno in Svizzera. Allo stesso tempo, Special Olympics lavorerà per offrire il curling alle persone con disabilità mentale in altri club in Svizzera. Verificheremo anche con gli organizzatori dei National Winter Games 2024 se esistono le condizioni per organizzare un torneo di curling nel quadro di questa manifestazione.

Inizio pagina