News IT

La delegazione ticinese ai World Games di Berlino 2023 si presenta al pubblico

Il centro balneare Splash & SPA di Rivera ha accolto il meeting regionale per la presentazione degli sportivi ticinesi che nel mese di giugno del 2023 parteciperanno ai World Summer Games Special Olympics di Berlino in quanto membri della delegazione svizzera. Con 15 atlete e atleti, la Svizzera italiana è ben rappresentata all’interno della delegazione nazionale, sinonimo del buon lavoro svolto a sud delle Alpi.

In questa occasione, Aldo Doninelli, capo della delegazione svizzera, ha presentato le attività di Special Olympics, soffermandosi in particolare sull’importanza per le atlete e gli atleti di partecipare ai World Summer Games. In seguito, i Coach selezionati, hanno presentato le differenti discipline sportive e i membri della delegazione. 

Nelle bocce e nella vela, l’intera quota di partecipazione attribuita alla Svizzera è stata assegnata a sportivi ticinesi. Gli appassionati del gioco sui viali saranno rappresentati da Fabrizio Cardoso, Raffaele Delmenico e Alan Mogliazzi, allenati da Pietro Grandi e Fiorenzo Guggiari, mentre i velisti, guidati dal coach Boris Keller, si parteciperanno con una formula particolare. Infatti,  la vela è uno Unified Sport, dove gli equipaggi partecipano in coppie, composte da uno sportivo con disabilità ed un partner senza disabilità. Barbara Beutler e Prisca Keller formano il binomio femminile, mentre Dario Madonna e Nicola Bernasconi, quello maschile. Una formazione Unified è pure presente nel golf, dove la giocatrice Marie-Claire Courtin, parteciperà a Berlino in squadra con il papà Georges. Infine, anche il Ticino del nuoto sarà rappresentato con Susana Texeira Santos e Yandel De Castro Sena, guidati dall’allenatrice Eloise Rosselli.

L’evento di Rivera ha richiamato diversi familiari e sostenitori, alcuni dei quali hanno affermato che seguiranno gli sportivi ticinesi anche durante i World Summer Games a Berlino. La presentazione non è neppure sfuggita all’attenzione mediatica, che ha puntato i riflettori su le atlete e gli atleti, nonché i loro accompagnatori, per far meglio conoscere  la portata e l’importanza dell’evento in programma l’anno prossimo a Berlino.

Qui trova il link per il servizio RSI

Inizio pagina