Storia

Testi in lingua facile

La Fondazione Special Olympics è stata fondata in America nel 1968.

Attiva in 172 paesi, conta quasi cinque milioni di atleti.

Special Olympics è arrivata in Svizzera nel 1995 e ogni anno organizza circa 50 gare.

Special Olympics International

Presente in 172 paesi, Special Olympics è il più grande movimento sportivo internazionale dedicato alle persone con disabilità mentale ed è stato fondato negli Stati Uniti nel 1968 da Eunice Kennedy Shriver († 2009), una delle sorelle del presidente John F. Kennedy. Quasi 435’000 coach e più di 1,1 milioni di volontari assicurano a circa 4,9 milioni di atleti la possibilità di sviluppare adeguatamente le loro capacità sportive in oltre 30 discipline differenti e di partecipare alle competizioni.

La storia completa di Special Olympics è disponibile ai seguenti link:

Storia

Eunice Kennedy

Special Olympics in Svizzera

La fondazione Special Olympics Switzerland è stata creata nel 1995 con l’aiuto di PluSport e con il sostegno di alcune associazioni di genitori e di personalità del mondo dell’economia e dello sport impegnate socialmente. Yolande Nick è stata la prima direttrice della fondazione.

Pietre miliari

2009: su pressione di Special Olympics International, Special Olympics Switzerland si stacca da PluSport e diviene indipendente. Così facendo sarà possibile selezionare delle delegazioni per i World Games.

Entrano in vigore nuovi statuti e inizia una fase di riorganizzazione dopo l’elezione di Stephen Mills a nuovo presidente del consiglio di fondazione.

2011: Bruno Barth, ex direttore di Schweizer Sporthilfe è il nuovo direttore di Special Olympics. Il consiglio di fondazione viene eletto ex novo. L’attuale presidente è Kurt Murer.

Qui potete trovare altri fatti e cifre relativi agli anni scorsi: Fatti e cifre 2017

Inizio pagina